Accordo locale

Ad Aprile 2016, i 9 Comuni del Rhodense hanno sottoscritto gli Accordi locali per il canone concordato (L. 431/98), rinnovando così i vecchi Accordi sottoscritti molti anni fa e non più aggiornati, alla luce delle nuove normativi e dei valori di mercato attuali.

L’Accordo locale è un accordo tra le organizzazioni dei proprietari e quelle degli inquilini, e rappresenta il presupposto per l’introduzione del contratto di locazione con canone concordato, cioè con un canone inferiore a quelli di mercato.

L’importo del canone viene determinato dall’Accordo, in una fascia compresa tra un valore minimo e uno massimo, a seconda della localizzazione dell’immobile e delle sue condizioni oggettive, per ogni zona specifica individuata all’interno di ciascun Comune.

Di seguito è possibile scaricare tutti i documenti relativi all’Accordo Locale dei vari Comuni, e gli allegati necessari per il calcolo del canone:

Accordo locale – Comune Pregnana

Accordo locale – Comune Arese 

Accordo locale – Comune Cornaredo

Accordo locale – Comune Lainate 

Accordo locale – Comune Pero

Accordo locale – Comune Pogliano Milanese

Accordo locale – Comune Rho

Accordo locale – Comune Settimo Milanese

Accordo locale – Comune Vanzago

 

Informazioni utili:

Canone concordato: uno studio del Politecnico di Milano per supportare la revisione dell’Accordo locale (L 431/98)

Rho: IMU – TASI 2017

SupportoPerCalcoloCanoneConcordato

AgevolazioniIMU

PresentazioneAccordoLocale

AllegatoG_OneriAccessori

FiscoCasa-locazione_AgenziaEntrate2015

 

Contratti:

Allegato3_3+2

Allegato4_transitorio

Allegato5_studenti